Questo sito o i servizi terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

  • info@qsinformatica.it

  • +39 0521 942366

Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami

Crea un nuovo account

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Username *
Password *
Verifica password *
Telefono *
Ragione Sociale *
Email *
Verifica email *
Captcha *

"Imagination is more than knowledge" A. Einstein

IMG 20171025 093546 edited

 

Lo staff QS ha partecipato al recente meeting Bricsys di Parigi. La software house belga, produttrice di BricsCAD, ha presentato interessanti novità e ha anticipato la strada che seguirà nel prossimo futuro.

 

Il futuro del .dwg

Il .dwg, insieme a .pdf, .doc e .xls, è un formato conosciuto quasi universalmente ed è il punto di riferimento per il CAD. Si stima che nel mondo ci siano 72 milioni di potenziali utilizzatori di questo formato. Bricsys, insieme a ODA (Open Design Alliance) crede molto nello sviluppo del formato .dwg, in particolar modo in ambito 3D.

La modellazione 3D

Per la società belga, il modellatore 3D diretto, integrato con strumenti di intelligenza artificiale, potrà diventare, in futuro, la chiave per sviluppare una piattaforma CAD “neutra”, utilizzabile sia nel settore meccanico che civile. L’idea alla base di questo non è quella di memorizzare lavorazioni e forme nello storico, ma piuttosto di poterle riconoscere dinamicamente. Questo rende BricsCAD in grado di lavorare su modelli importati da altri CAD in modo nativo.

Il BIM e le strategie Bricsys

La software house ha annunciato, per il 2018, il lancio di un modellatore 3D gratuito per modellare schizzi 3D, utilizzando una versione di BricsCAD molto alleggerita. Il formato di salvataggio sarà il .dwg e il software sarà compatibile con BricsCAD BIM. La combinazione dei due prodotti vuole diventare un’alternativa alla soluzione SketchUp-Revit di Autodesk, con il vantaggio di una maggior semplicità d’uso, su base al 100% .dwg.

La realtà virtuale e il cloud nel futuro di BricsCAD

L’annuncio dell’acquisizione, da parte di Bricsys, di una piccola azienda che si occupa di Virtual Reality, sembra aprire la strada allo sviluppo di un’applicazione BricsCAD VR, mentre prosegue lo sviluppo dello spazio cloud di BricsCAD, rinominato da Chapoo a Bricsys 24/7, che serve per condividere progetti e visualizzare modelli 3D.

ULTIME NEWS

Variazione orari assistenza

time 371226 1920

Per soddisfare al meglio le esigenze della nostra clientela comunichiamo che - dal 1 agosto 2018 - cambiano ufficialmente gli orari del servizio di assistenza telefonica.
Il nostro staff tecnico sarà a disposizione dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30

 

Read more